Sbrigati le promozioni scadono tra:

PREMESSA

Il beach volley è un gioco di squadra di grande capacità formativa, sia per lo sviluppo e l’esercizio fisico, sia per gli effetti educativi, come la solidarietà, l’impegno, il sacrificio e la volontà.

Al fine di sviluppare e mantenere le corrette relazioni tra l’Associazione Sportiva Dilettantistica Beach Volley Novara ed i suoi tesserati, è stato approvato questo regolamento societario, che si intende accettato al momento dell’iscrizione da parte degli atleti e dai genitori e/o tutori degli stessi, se minorenni.

Un comportamento in contrasto con i principi previsti dal Regolamento Societario o il mancato rispetto di specifiche regole, comporterà azioni correttive che saranno ponderate in base alla gravità dell’infrazione e potranno estendersi dal richiamo verbale, fino all’estromissione dell’iscritto dalla società.

REGOLAMENTO GENERALE SOCIETARIO

La finalità delle norme contenute nel Regolamento Societario non è di limitare la libertà personale degli iscritti, bensì di consentire la corretta conduzione dell’attività sportiva ed educativa che l’Associazione Sportiva Dilettantistica Beach Volley Novara si impegna ad erogare.

L’accertamento di eventuali infrazioni al regolamento sarà a carico degli allenatori e dei componenti dello staff di Beach Volley Novara inclusi i responsabili delle varie categorie e i componenti del consiglio direttivo.

A seguito di una infrazione si potranno immediatamente adottare, misure correttive quali il richiamo verbale, la non convocazione per uno o più allenamenti, gare o altre misure ritenute idonee. In ogni caso saranno contattati i genitori/tutori degli atleti minorenni per informarli dell’accaduto. In caso di grave infrazione nulla nessun rimborso sarà dovuto all’atleta in questione.

Per le infrazioni più gravi, che potrebbero comportare l’estromissione dell’iscritto dalla società, sarà compito del Presidente, del Vice Presidente o di un altro responsabile a cui sia stata delegata la responsabilità di valutare l’accaduto ed indicare le azioni da intraprendere.

Per ogni chiarimento, atleti genitori o tutori devono riferirsi esclusivamente all’allenatore.

Come previsto dal Regolamento Sanitario Sportivo della AIBVC, per poter praticare il Beach Volley, è OBBLIGATORIO il certificato medico di base con Ecg per i tesseramenti A e il certificato medico di idoneità agonistica, rilasciato da un centro di Medicina Sportiva Autorizzato, per i tesseramenti B.

Si ricorda che chi è tesserato A può svolgere solo tornei amatoriali, anche denominati L3 e non può svolgere i tornei L2 o L1. Chi è tesserato B può svolgere anche i tornei L2 e L1. Un atleta che effettua il tesseramento A, in qualsiasi momento può richiedere di effettuare il tesseramento B, tale passaggio non è un aggiornamento ma è visto come un nuovo tesseramento e sarà a costo pieno.

Il costo del tesseramento A è di € 5 mentre quello del tesseramento B di € 15.

In nessun caso i giocatori tesserati AIBVC potranno partecipare ai tornei FIPAV. Per partecipare ai tornei FIPAV è obbligatorio il tesseramento FIPAV.

A questo link https://www.aibvc.it/wp-content/uploads/2022/06/2022_AIBVC-ASI-UNIPOL_2022-Sintesi.pdf è possibile visionare le differenze assicurative tra i tesseramenti A e B. Riassumendo con il tesseramento A l’atleta è coperto dall’assicurazione solo in caso di morte mentre con il tesseramento B oltre che il caso di decesso è coperto anche in caso di infortunio.

Come previsto dal Regolamento Sanitario Sportivo della FIPAV, per poter praticare  il Beach Volley, è OBBLIGATORIO il certificato medico di idoneità agonistica, rilasciato da un centro di Medicina Sportiva Autorizzato.

In nessun caso i giocatori tesserati FIPAV potranno partecipare ai tornei AIBVC. Per partecipare ai tornei AIBVC è obbligatorio uno dei tesseramenti AIBVC.

Il costo del tesseramento FIPAV è di € 20.

A questo link è possibile visionare il contratto assicurativo dei tesseramenti FIPAV https://www.federvolley.it/sites/default/files/documenti/DOCUMENTO%20DI%20SINTESI%20POLIZZA%20INFORTUNI%20%2020-21.pdf.

La partecipazione ai corsi prevede il versamento di una quota di iscrizione, che comporta l’accettazione dei regolamenti delle federazioni e garantisce la copertura assicurativa contro gli infortuni, da consegnare (in unica soluzione o rateizzata a seconda delle disposizioni della Società) unitamente all’ iscrizione.

A chi ne farà richiesta sarà rilasciata la ricevuta fiscale, deducibile secondo la vigente normativa come “SPESE PER ATTIVITA’ SPORTIVE PER RAGAZZI (PALESTRE PISCINE ED ALTRE ATTREZZATURE SPORTIVE)”.

A chi si accosta alla pratica del beach volley per la prima volta viene proposto un allenamento di prova a cui, nel caso in cui si intenda continuare a svolgere l’attività sportiva, dovrà seguire una regolare iscrizione.

Nel caso ci siano gruppi a cui viene consegnato l’abbigliamento societario, l’atleta è obbligato ad indossarlo negli allenamenti e nelle gare..

Dopo il secondo avvertimento l’atleta non potrà partecipare allenamento e verrà allontanato.

Il materiale consegnato in prestito d’uso con obbligo di riconsegna, dovrà essere tenuto con cura (lavato, riparato, ecc.) senza alterarne le caratteristiche con scritte o manomissioni visibili. È consentita l’applicazione di elementi distintivi, a condizione che questi non siano visibili all’esterno e siano asportabili al momento della riconsegna del materiale.

Il mancato utilizzo dell’abbigliamento ufficiale, in occasione di convocazioni a gare, allenamenti o altri eventi indicati dalla Società, costituiscono una violazione al presente regolamento.

Invitiamo gli atleti a comunicare per tempo la necessità di sostituire l’abbigliamento in loro possesso, rammentando che non saranno richiesti contributi economici nel caso in cui il materiale non sia più utilizzabile per limiti di taglia e/o deterioramento da utilizzo.

In caso di smarrimento o deterioramento per errato utilizzo o trattamento dei capi e del materiale, per la loro sostituzione potrà essere richiesto un contributo economico.

L’abbigliamento ed il materiale ricevuto in prestito d’uso dovranno essere restituiti nel caso in cui l’atleta revochi la propria iscrizione all’Associazione Sportiva Dilettantistica Beach Volley Novara , ovvero nel caso in cui questa ne preveda la sostituzione.

REGOLE COMPORTAMENTALI PER GLI ATLETI

Come in tutti gli sport di squadra, anche nel beach volley il risultato è frutto dell’apporto che il singolo dà al gruppo, sia in occasione delle gare, sia nella presenza agli allenamenti.

È richiesta la massima puntualità sia in occasione degli allenamenti, sia in occasione delle gare, ma anche in occasione di eventi extra sportivi organizzati dalla Società.

La durata dell’allenamento è da intendersi di tempo effettivo, pertanto si chiede agli atleti di anticipare l’arrivo del tempo necessario per effettuare il cambio di abbigliamento che, anche per i più piccoli, dovrà essere fatto in maniera autonoma e senza eccessiva perdita di tempo all’interno.

Il presentarsi in ritardo agli allenamenti, sarà valutato come comportamento non rispettoso nei confronti della squadra e dell’allenatore.

Gli impianti sportivi necessari allo svolgimento della nostra attività sono messi a disposizione dalla Società e si chiede ai propri iscritti di farne un corretto uso, evitando di arrecare danno alle strutture o lasciando sporcizia di qualsiasi genere.

Nel caso di danneggiamento alle strutture e/o agli immobili, anche in occasione di gare o eventi esterni, la Società si impegna ad identificare i responsabili, che saranno tenuti a rispondere delle spese di riparazione o sostituzione.

Durante gli allenamenti è vietato fumare, bere alcolici e usare un linguaggio disdicevole.

Agli atleti si chiede di non sottrarre tempo agli allenamenti chiacchierando o utilizzando telefoni cellulari.

Per evitare di arrecare lesioni alla propria persona o a terzi, gli atleti devono evitare di indossare pendenti, anelli, bracciali o orologi. Si rammenta che la Società e gli enti proprietari degli impianti sportivi non rispondono di furti o danneggiamenti di oggetti personali, pertanto si invitano gli atleti e gli allenatori a recarsi ai campi senza oggetti di valore, ovvero di provvedere alla loro custodia, senza che questa influenzi il corretto svolgimento dell’attività.

Al termine degli allenamenti e delle gare gli atleti sono invitati a collaborare alla sistemazione del campo e delle attrezzature.

Tutti gli iscritti all’Associazione (atleti, allenatori e responsabili) dovranno tenere un comportamento educato, sportivo, leale e riguardoso nei confronti di atleti, allenatori e altri componenti della Società ed avversari, di arbitri e del pubblico, senza mai reagire ad eventuali provocazioni.

Verrà valutato chi, con indisciplina o con un comportamento fisicamente o verbalmente violento, metta in difficoltà o arrechi un danno alla reputazione o all’immagine della Società

L’Associazione, oltre a chiedere ai propri iscritti l’impegno e la costanza per il raggiungimento del risultato sportivo, chiede agli atleti in età scolare l’impegno e la costanza nello studio, che riveste un’importanza fondamentale per la formazione e per il futuro di ogni individuo, invitando i genitori a comunicare, nel pieno rispetto dei limiti della privacy, eventuali problemi nel raggiungimento dei risultati scolastici, al fine di concordare con gli allenatori ed i dirigenti le eventuali azioni correttive, possibilmente senza sottrarre il ragazzo all’attività sportiva.

Per consentire un’adeguata programmazione delle sedute d’allenamento e delle gare, gli atleti che si trovino costretti ad assentarsi, per motivi di salute o personali, sono tenuti ad avvisare l’allenatore con il massimo anticipo possibile.

NOTE PER I GENITORI

L’ obiettivo primario dell’Associazione Sportiva, è di insegnare e far praticare il gioco del beach volley al maggior numero possibile di giovani e giovanissimi.

Nell’esclusivo interesse dei ragazzi, ai genitori viene chiesto in di:

  • Non recare disturbo o interruzione agli allenamenti;
  • Non interporsi nei rapporti tra atleti ed allenatori;
  • Non impartire consigli tecnici durante gli allenamenti o le gare;
  • Non distrarre o richiamare gli atleti, soprattutto i più piccoli, nel corso delle gare e degli allenamenti;
  • Astenersi dal tenere un comportamento antisportivo, diseducativo o di protesta nei confronti degli arbitri, degli avversari e dell’allenatore.

Si confida in un concreto sostegno da parte dei genitori per quanto concerne la presenza alle gare, l’organizzazione delle trasferte ed i momenti di aggregazione e festa organizzati dalla Società.

Per qualsiasi tipo di comunicazione (organizzazione, pagamento quote, avviso di assenza prolungata, suggerimenti, critiche, difficoltà di qualsiasi genere) rivolgersi al responsabile dei corsi oppure al presidente per ottenere i chiarimenti richiesti e condividere le giuste soluzioni ad eventuali problemi.

L’Associazione Sportiva Dilettantistica Beach Volley Novara, grazie alla fattiva collaborazione di tutti, confida nel pieno rispetto del presente regolamento da parte dei propri tesserati.

Il costo dei corsi è sempre scritto on-line sul nostro sito web così come la durata di ogni sessione. Occasionalmente è possibile che si presentino delle offerte e anch’esse saranno visionabili sul sito di Beach Volley Novara. Il pagamento dei corsi, dei tornei, dei tesseramenti e di qualsiasi altra cosa sarà possibile sia online che offline con le modalità indicate sul sito www.beachvolleynovara.com.

Il presidente

Stefano Linguari